Gli aspetti giuridici ed economici del risarcimento del danno. Danno patrimoniale, morale, biologico ed esistenziale.

Gli aspetti giuridici ed economici del risarcimento del danno. Danno patrimoniale, morale, biologico ed esistenziale.

6 Agosto 2020 Off Di Redazione Appuntieconomia.it

Cos’è il danno e il risarcimento del danno

L’ordinamento giuridico italiano prevede che qualora qualcuno cagioni ad un altro un danno ingiusto debba risarcirlo.

Il danno è definito come un pregiudizio derivante da un comportamento colposo causato da negligenza, imprudenza o imperizia, o da un comportamento doloso messo in atto da un altro soggetto.

Tuttavia, chi intende essere risarcito deve assolutamente dimostrare che vi sia un rapporto di causa-effetto tra il danno ed il comportamento dell’agente (nesso di causalità).

Sarà il giudice poi a valutare equitativamente il danno.

Le tipologie di danno

A tale scopo è necessario descrivere le varie tipologie di danno:

Cos’è il Danno patrimoniale

Per danno patrimoniale si intende tutte quelle conseguenze patrimoniali immediate e dirette derivanti dal comportamento del terzo.
Nello specifico vi è la perdita determinata nel patrimonio del soggetto danneggiato (danno emergente) ed il mancato guadagno, conseguenza del danno ingiusto (lucro cessante).

Cos’è il Danno non patrimoniale

Oltre al danno patrimoniale l’ordinamento prevede il risarcimento del danno non patrimoniale.

Esso è inteso come pregiudizio derivato dalla lesione di tutti quegli interessi propri della persona che, tuttavia, non possono essere quantificati dal punto di vista economico.

Il risarcimento di questo danno non patrimoniale è concesso solamente nei casi tassativamente previsti dalla legge (principio di tipicità).

Inoltre, non potendo essere calcolato con precisione, la somma di denaro risarcibile viene stabilita grazie al prudente apprezzamento del giudice.

Nella nozione di danno non patrimoniale vengono compresi:

  • morale;
  • biologico;
  • esistenziale.

Cos’è il danno morale

Il danno morale è inteso quale sofferenza patita dal soggetto come conseguenza dell’illecito altrui.

Il così detto patema d’animo, cioè il pregiudizio arrecato alla dignità e all’integrità morale dell’individuo

Cos’è il danno biologico

Il danno biologico è la lesione temporanea o permanente dell’integrità fisica o psichica di un soggetto.

Il soggetto leso deve necessariamente rimanere in vita affinché il risarcimento entri nel proprio patrimonio, in caso di successiva morte si trasmetterà iure successionis agli eredi.

Cos’è il danno esistenziale

Il danno esistenziale consiste nel pregiudizio arrecato all’esistenza di una persona.
Nonostante non rientri tra i danni alla salute, questo rappresenta un fattore che va a peggiorare la qualità della vita.

Strumenti di tutela per il risarcimento del danno

La tecnica di tutela prevista in caso di danno patrimoniale o non patrimoniale è rappresentata dal risarcimento per equivalente.

Ciò consiste nel tradurre in denaro il pregiudizio subito dal soggetto leso.
La prova circa l’esistenza del danno è a carico sempre del richiedente.
Una valutazione equitativa, invece, viene effettuata solo nei casi in cui la misura del danno non possa essere provata precisamente nel suo ammontare.

Subordinata alla richiesta del danneggiato vi è anche la possibilità di richiedere che il danno sia risarcito in forma specifica. In tal caso, colui che ha compiuto l’illecito viene condannato a rimuovere la situazione lesiva ove ciò, ovviamente, sia possibile. Viene, dunque, ripristinata la situazione precedente al pregiudizio (reintegrazione).

Competente per il risarcimento del danno è solamente il giudice civile, di conseguenza bisognerà incaricare un avvocato competente che svolga tutte le pratiche necessarie del caso.

A chi rivolgersi per il risarcimento del danno

É fondamentale rivolgersi ad uno studio legale specializzato in risarcimento danni. Di seguito verranno menzionati alcuni studi italiani tra i più rinomati in alcune città italiane: Firenze, Napoli e Roma.

Firenze

Lo studio legale Ferroni di Firenze offre assistenza legale giudiziale e stragiudiziale in ambito di diritto civile, penale, assicurativo, lavoro e famiglia.

Napoli
Lo studio legale Fiorentino con sede a Napoli offre assistenza nel risarcimento danni grazie alla loro esperienza ventennale.

Roma
Petroncini studio legale Roma è caratterizzato da un servizio di assistenza e consulenza assolutamente specializzato e allo stesso tempo competitivo, al fine di soddisfare quelle che sono le esigenze dei singoli clienti.
La certificazione ISO 9001:2015 gli attribuisce la definizione di sistema di gestione di qualità, per quel che riguarda soprattutto l’efficienza nei processi e l’aggiornamento continuativo dei suoi avvocati professionisti.
Specializzato in responsabilità medica, diritto immobiliare, focus compravendita ed infortunistica stradale.