Il pubblic management

Il new public management è il nuovo modo di far funzionare la pubblica amministrazione.

Si diffonde negli anni 90; è un modello che era stato applicato alcuni anni prima dal governo inglese (aveva avuto una grossa crisi finanziaria e aveva dei servizi pubblici molto carenti, arriva la Tacher e introduce il management pubblico, prima c’era formale).

La situazione di crisi della finanza pubblica (si alza l’indebitamento e pertanto la scelta è sempre se abbassare il debito o creare sviluppo e rilanciare l’economia): la difficoltà di rispondere ai bisogni della collettività (io pago voglio avere buoni servizi).

L’Italia negli anni 90 si è trovata in una situazione molto simile, noi avevamo più servizi pubblici migliori ma c’era un enorme debito pubblico. Aveva sviluppato i servizi e alzato le imposte, poi non poteva più alzare le imposte ma non poteva ridurre qualità servizi allora ha iniziato ad indebitarsi verso gli italiani (Bot, CCT con tassi alti perché forte inflazione).

New public management

  • E’ un nuovo paradigma di management pubblico.
  • Incoraggia un orientamento ai risultati in Amministrazione Pubblica sempre più decentrate (si vuole che produca servizi che servano alla collettività nella giusta quantità e qualità quindi deve rispondere in termini di efficacia, devo vedere quanto serve alla collettività e che qualità richiede (efficacia quantitativa e qualitativa). Quindi sono anche responsabili delle risorse che usano per produrre (efficienza). Efficienza + efficacia = economicità.
  • Riguarda anche le imprese pubbliche (quelle imprese in cui il soggetto economico è un’Amministrazione Pubblica) ed il sistema delle AGENZIE che sorgono proprio per la sua applicazione (nascono ora per essere vicino alla collettività e capirne il bisogno, questa sarà molto più attenta che se sto a Roma, l’attenzione è posta su chi deve fruire dei servizi pubblici, quindi si è vicini a chi sostiene il soddisfacimento del bisogno, è un modo di lavorare diverso rispetto a prima. Continua comunque a dare posti di lavoro ma importante inizia anche a diventare il fatto di produrre servizi che servano alla collettività servita).

Richiedi gli appunti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>