Assegnazione ai soci

Le assegnazioni ai soci fatte a qualsiasi titolo dalla società costituiscono cessioni di beni e su di esse si applica l’Iva, anche se si tratta di beni sui quali non è stata detratta l’imposta all’atto dell’acquisto.

Per dette assegnazioni, i corrispettivi sono costituiti dal valore normale dei beni.

Le scritture sono le seguenti:

  • Assegnazione di beni prodotti o commercializzati dalla società (immobilizzazioni materiali):

Data

 

Descrizione

Dare

Avere

  Soci c/assegnazioni

… …

  Vendite

… …

  Iva a debito

… …

Data

 

Descrizione

Dare

Avere

  Soci c/assegnazioni

… …

  Fondo ammortamento mobili

… …

  Mobili

… …

  Plusvalenze

… …

  Iva a debito

… …

Le fatture per assegnazione ai soci devono essere annotate nel registro delle fatture.

Richiedi gli appunti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− sei = 2

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>