Fondi ESG: cosa sono e come sceglierli.

Fondi ESG: cosa sono e come sceglierli.

23 Marzo 2021 Off Di Redazione Appuntieconomia.it

Negli ultimi anni da più parti si sente l’esigenza di fare maggiore attenzione all’impatto ambientale delle proprie attività. Questo avviene anche negli investimenti; da alcuni anni anche in questo ambito si fa sempre maggiore attenzione agli investimenti sostenibili, responsabili.

Cosa sono i fondi ESG

Cerchiamo di dare una definizione dei fondi ESG, che rientrano all’interno del concetto di investimento sostenibili e responsabili.

Un fondo ESG è un tipo di investimento che tiene conto di tre elementi essenziali: l’ambiente (Environmental), l’ambito sociale (Social), la Governance. Da questi tre termini in inglese si ottiene l’acronimo ESG; in sostanza un fondi di investimento con parametri ESG elevati tiene conto sia dell’impatto ambientale delle società per azioni coinvolte, sia dei loro comportamenti per quanto riguarda l’spetto sociale (questo per quanto riguarda i dipendenti delle singole società, ma con una ricaduta anche sull’ambito sociale all’interno del quale operano) e anche per tutto ciò che concerne la governance, ossia le regole e le strategie che un’azienda o una società perseguono nella loro attività.

Visita il sito per avere maggiori informazioni al riguardo. Un’azienda che ha un elevato rating ESG è corretta sotto tutti i punti di vista, quindi evita di sfruttare le comunità povere, paga i propri dipendenti in modo equo, opera evitando di danneggiare l’ambiente e non è coinvolta in questioni che riguardano la corruzione o strategie fiscali poco chiare.

Perché investire in fondi ESG

Gli investimenti ESG sono oggi sempre più richiesti dalla gran parte di coloro che hanno un capitale a disposizione. Il concetto di finanza sostenibile non è una moda momentanea, si tratta infatti di avere la certezza di investire senza “fare del male” a nessuno.

È una parte del concetto che siamo tutti coinvolti in ciò che accade nel nostro mondo, inteso come società, ma anche come pianeta. Una sempre maggiore attenzione alle ambiente, alle politiche sociali, alle problematiche Europee e delle altre Nazioni è ormai presente in moltissime persone. Creare una classifica fondi ESG disponibili è il risultato preciso di questa attenzione.

Preferire gli investimenti sostenibili significa a tutti gli effetti limitare i danni apportati dalla propria esistenza al nostro pianeta e alla nostra società, andando ad aiutare laddove c’è più bisogno.

La proposta di OnlineSim

Anche chi offre investimenti da effettuare direttamente in rete fa attenzione agli investimenti sostenibili. Stiamo parlando nello specifico di OnlineSim, una piattaforma tutta italiana che propone vari strumenti volti ad aiutare chi si affaccia al mondo degli investimenti.

Oltre a suggerire ai propri clienti una serie di interessanti strumenti, che aiutano a trovare le migliori speculazioni del momento, OnlineSim propone anche un elenco Fondi ESG, in modo da poter scegliere esclusivamente all’interno di prodotti speculativi di questo genere.

Per chi è interessato è sufficiente accedere alla piattaforma, attivare un conto di investimento direttamente online e visualizzare i portafogli modello ESG disponibili. Si tratta di portafogli di investimento da utilizzare come modelli per dare vita al proprio portafoglio.

In particolare OnlineSim propone il portafoglio cambiamento climatico, che investe in fondi azionari focalizzati sul tema ambientale; mentre il portafoglio Uguaglianza di Genere investe in fondi che privilegiano le aziende attente al tema della partecipazione femminile.